INTELLIGENZA ARTIFICIALE: NON C’È SOLO NVIDIA

INTELLIGENZA ARTIFICIALE: NON C’È SOLO NVIDIA
L'entusiasmo attorno all'intelligenza artificiale (IA) continua a spingere le quotazioni azionarie al rialzo non solo per il leader Nvidia. Mentre il mercato bullish perdura dal 2022, l’euforia per tutto ciò che riguarda l'IA sembra risvegliare sentimenti frizzanti tra gli investitori.

Nel dopo l’annuncio dell’ennesima trimestrale sopra le aspettative per Nvidia, che ha anche spinto l’S&P 500 a un nuovo record storico, diverse azioni legate all’infrastruttura dell’IA hanno registrato forti aumenti. Sorprendentemente, Nvidia non è stata la vincitrice assoluta di giovedì; questo titolo va infatti a Super Micro Computer, noto per la produzione di server di fascia alta destinati ai data center dedicati all’IA, con un balzo del 30%.

Tra le altre aziende in movimento:

  • Advanced Micro Devices, principale concorrente di Nvidia nelle unità di elaborazione grafica (GPU) orientate all’IA, ha registrato un aumento del 11%.
  • Synopsys, specializzata in software per la progettazione di chip, ha segnato un aumento del 7%.
  • Marvell Technology, produttore di chip della Silicon Valley, ha registrato un aumento del 6.6%.

Analisti di Goldman Sachs, commentando i risultati di Nvidia, sostengono che la domanda per l’infrastruttura dell’IA non mostra segni di rallentamento, prevedendo una crescita sostenuta nella spesa per l’IA da parte delle grandi aziende di servizi cloud e delle società internet consumer, oltre a un aumento nell’adozione dell’IA tra le imprese di vari settori e stati sovrani.

In conclusione, l’ascesa dell’IA sta trainando con forza il mercato, confermando la solidità del motore dell’IA e il suo impatto positivo su diverse industrie.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.