NVIDIA: NON SI FERMA L’ASCESA DELL’AI

NVIDIA: NON SI FERMA L’ASCESA DELL’AI
In molti attendevano i risultati del colosso dei chip utilizzati per lo sviluppo di applicativi di intelligenza artificiale. Risultati al di sotto delle aspettative avrebbero alimentato i timori di una bolla in essere nel settore.

Da quando Nvidia ha rivelato per la prima volta al mondo quanto si aspetta di trarre profitto dall’ascesa dell’intelligenza artificiale nel maggio 2023, il produttore di chip è stato il simbolo del rally del mercato azionario alimentato dall’intelligenza artificiale che ha spinto l’S&P 500 ai massimi storici. 

E finora Nvidia ha sempre mantenuto i suoi impegni. Mercoledì, la società ha riportato i risultati del quarto trimestre che non solo hanno soddisfatto le previsioni rialziste di tre mesi fa, ma le hanno addirittura superate. Forse ancora più importante, però, le prospettive dell’azienda per il trimestre in corso promettono più o meno la stessa cosa, vale a dire un altro aumento dei ricavi con un margine lordo molto elevato.

Nei tre mesi terminati il 29 gennaio 2024, le entrate di Nvidia sono aumentate del 265% rispetto allo stesso periodo di un anno fa, raggiungendo i 22,1 miliardi di dollari rispetto alle proprie previsioni di 20 miliardi di dollari. Ancora una volta, il business dei data center di Nvidia è stato al centro del trimestre di successo dell’azienda, poiché ha visto un aumento del 409% delle entrate rispetto a un anno fa e ha rappresentato oltre l’80% delle vendite totali. L’utile netto è stato pari a 12,3 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre, superando l’utile dell’intero anno fiscale 2023 di oltre il 100% grazie a un margine lordo del 76%.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.