ORO: DA DOVE ARRIVA L’ORO ESTRATTO NEL 2023?

ORO: DA DOVE ARRIVA L’ORO ESTRATTO NEL 2023?
Nel 2023 sono state prodotte oltre 3.000 tonnellate di oro a livello globale. Cina, Australia e Russia hanno prodotto la maggior parte dell’oro nel 2023.

La Cina è stata il principale produttore nel 2023, responsabile di oltre il 12% della produzione globale totale, seguita da Australia e Russia.

Le miniere d’oro in Cina sono concentrate principalmente nelle province orientali come Shandong, Henan, Fujian e Liaoning. A gennaio 2024, le riserve minerarie d’oro della Cina ammontano a circa 3.000 tonnellate, che rappresentano circa il 5% del totale globale di 59.000 tonnellate.

Oltre ad essere il principale produttore, la Cina è emersa come il maggiore acquirente di metallo giallo per l’anno. Secondo il World Gold Council, infatti, la sola banca centrale del paese ha acquistato 225 tonnellate di oro nel 2023.

La maggior parte dell’oro prodotto nel 2023 è stato utilizzato nella produzione di gioielli, mentre un’altra parte significativa è stata venduta come riserva di valore, ad esempio sotto forma di lingotti o monete d’oro.

Secondo Fitch Solutions, nel medio termine (2023-2032), la produzione globale delle miniere d’oro dovrebbe crescere del 15%, poiché i prezzi elevati incoraggiano gli investimenti e la produzione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.