RIPRESA DEL MERCATO IMMOBILIARE: PREZZI DELLE CASE IN AUMENTO

RIPRESA DEL MERCATO IMMOBILIARE: PREZZI DELLE CASE IN AUMENTO
Il mercato immobiliare globale sta vivendo una fase di ripresa significativa, escludendo la Cina, con un aumento dell'indice dei prezzi delle case superiore al 3% su base annua nel mese di aprile. Questo trend è evidente negli Stati Uniti, dove i prezzi delle case hanno registrato un aumento del 6,5% rispetto all'anno precedente, e in altri paesi come Australia e Portogallo, dove si osserva una crescita robusta.

Nonostante un periodo di difficoltà segnato da significativi cali dei prezzi reali in Canada, Germania e Nuova Zelanda, i mercati immobiliari stanno mostrando segni di tenuta.

Nonostante l’incremento dei tassi di interesse e conseguentemente del costo dei mutui i prezzi delle case, corretti per l’inflazione, sono scesi globalmente solo del 6% rispetto ai massimi pre-pandemia, ritornando al trend precedente.

Gli esperti temono che i tassi elevati possano portare a una recessione nel settore, ma i dati mostrano che i tassi di morosità ipotecaria sono ai minimi storici globali, evidenziando una resilienza sorprendente nei mercati come quello americano, grazie all’adozione diffusa di mutui a tasso fisso a lungo termine.

Tre fattori principali stanno alimentando la ripresa dei prezzi delle case: l’immigrazione, che aumenta la domanda di alloggi nei paesi sviluppati; i sacrifici dei detentori di mutui, che stanno tagliando altre spese per far fronte ai costi più elevati; e la forza dell’economia, con salari in aumento e bassa disoccupazione.

In sintesi, se l’inflazione continuerà a diminuire e i salari a crescere, è probabile che i prezzi delle case continuino ad aumentare, in un contesto di domanda robusta e offerta limitata di alloggi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.