TURISMO IN ITALIA: COSA DICE LA BILANCIA DEI PAGAMENTI

TURISMO IN ITALIA: COSA DICE LA BILANCIA DEI PAGAMENTI
Nel 2023, l'Italia ha visto una crescita sostenuta delle entrate e delle uscite per i viaggi internazionali, sia a prezzi correnti sia in termini reali. Il surplus della bilancia turistica è stato di 20,1 miliardi di euro, pari all'1% del PIL, tornando ai livelli del 2019 e superando la media dell'area euro. Portogallo, Grecia e Spagna hanno registrato miglioramenti significativi. L'Italia è tornata al quinto posto mondiale per entrate turistiche con una quota del 3,7%.

La spesa complessiva dei viaggiatori stranieri in Italia è aumentata del 16,8%, raggiungendo i 51,7 miliardi di euro, nonostante il numero dei viaggiatori sia ancora inferiore dell’11% rispetto al 2019. La spesa media per notte è aumentata, compensando la leggera riduzione della durata media del soggiorno. La spesa dei viaggiatori extra-UE è cresciuta del 35%, tornando ai livelli del 2019, mentre quella dei viaggiatori UE è aumentata del 5%. La quota delle entrate dei turisti dell’area euro è diminuita, con un aumento delle spese dai paesi extra-UE, in particolare Nord America e Asia.

Le entrate turistiche dell’Italia nel 2023 sono state trainate dai viaggi per vacanza, con un aumento di oltre il 20% rispetto al 2022. Le vacanze culturali e nelle città d’arte sono cresciute di oltre il 40%, superando i livelli del 2019. Le vacanze al mare sono rimaste stabili, mentre quelle in montagna sono diminuite. I viaggi per lavoro e affari, che rappresentano un settimo del totale, sono aumentati del 15,2%. Tuttavia, il numero totale di viaggiatori rimane inferiore rispetto al 2019, eccetto per le visite a parenti e amici.

La ripartizione dei pernottamenti è rimasta invariata, con gli alberghi che rappresentano un terzo del totale. Le spese per alloggio costituiscono il 44% del totale, seguite da ristorazione e shopping. Le regioni centrali dell’Italia hanno visto un aumento del 26% delle entrate complessive, grazie alla crescita della spesa per vacanze in città d’arte.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.